Carrello0Item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

Pulizie Post Mortem

La presenza di un cadavere all’interno di un’abitazione, albero o struttura assistenziale e sanitaria la cui morte può essere naturale, causata da un incidente, omicidio o suicidio, impone la decontaminazione e sanificazione degli ambienti, effettuata da ditte specializzate per evitare la diffusione di batteri e infezioni. I corpi inermi di una persona morta vengono intaccati da virus e microrganismi molto pericolosi a livello igienico e sanitario, oltre a emettere cattivi odori, che rendono l’aria irrespirabile. Inoltre, possono portare alla diffusione di malattie e infezioni molto gravi per la salute delle persone. 

Senza dubbio avrai già sentito parlare o richiesto un servizio di pulizie post mortem: interventi di bonifica e sanificazione in caso di cadavere, così da eliminare la diffusione di batteri e virus. Si tratta di un servizio necessario, soprattutto nella situazione sanitaria che stiamo vivendo, infatti, la decomposizione di una persona rappresenta un serio rischio per gli ambienti e le persone, in modo specifico per operatori saniatri ed esperti forensi. 

Per tali ragioni, è indispensabile sanificare i locali in cui è avvenuto il decesso, affidando il lavoro ad aziende esperte e qualificate così da effettuare pulizie post mortem sicure e garantite. Affidarsi a ditte specializzate consente di decontaminare e sanificare ambienti pubblici e privati in tempi rapidi e arrecando il minimo disagio alle persone. Formate da operatori competenti e qualificati, le ditte eseguono interventi diretti a ripristinare la salubrità dei locali, ricorrendo a metodi e strumenti innovativi ed effettuando il lavoro nel rispetto delle norme di legge.

Ma in cosa consiste il servizio di pulizie post mortem e come viene svolto in modo adeguato?

Servizio di Pulizie Post Mortem

Le pulizie post mortem prevedono la rimozione di materiale organico o fluidi corporei e di tutto ciò che è stato a contatto con il cadavere. Si tratta di rifiuti speciali che devono essere trasportati in un centro autorizzato per lo smaltimento e incenerimento, per evitare dispersioni nell’ambiente, che possono comportare rischi biologici pericolosi per la salute delle persone.

Una volta rimossi questo genene di residui, si procede con il trattamento delle superfici per togliere macchie di sangue, sporco e ogni altro genere di impurità, il lavaggio dei pavimenti e rivestimenti con disinfettanti specifici e per concludere la sanificazioni con ozono o perossido di ossigeno, indispensabile per debellare ogni genere di microrganismo, decontaminare in maniera ottimale l’ambiente e purificare l’aria dai cattivi odori.

In ogni tipo di contesto, sia in caso di morte naturale o di una scena del crimine, risulta evidente la necessità di una pulizia post mortem approfondita dei luoghi con corpi in decomposizione, chiamata sanificazione o bonifica post mortem. 

bonifica post mortem

Grazie all'efficienza e alla professionalità di ditte specializzate nel servizio di pulizie post mortem, avrai la sicurezza di un trattamento mirato e garantito. Ovviamente, nel caso in cui, ci si trovi davanti alla scena di un crimine, sarà necessario aspettare lo svolgimento delle indagini, ma non appena viene consentito l'accesso ai locali, gli operatori potranno intervenire iniziando con le operazioni di sanificazione. 

Bonifica Post Mortem

L’eliminazione di tracce ematiche e biologiche non è un’operazione semplice, ma richiede competenza e il rispetto di un rigoroso protocollo, al fine di ripulire gli ambienti e contenere i rischi legati alla dispersione di elementi che potrebbero causare infezioni e diffusione di malattie.
Un problema che con l'emergenza sanitaria del Covid-19 è diventato molto comune e che richiede l'intervento di operatori qualificati per poter contenere il virus e ripristinare i comfort degli ambienti. 

In questo delicato periodo, le misure di prevenzione già presenti sono diventate ancora più rigorose. Il pericolo di malattia e la facilità di trasmissione rendono le infezioni molto temute, soprattutto per chi si occupa di autopsie, in quanto, non solo il personale sarà esposto direttamente alle infezioni, ma le trasmetterà anche ad altri. 

Fasi 1: Precauzioni Pre Autopsia

Il cadavere verrà rigorosamente riposto in una sacca, con chiusura ermetica, così da non perdere eventuali liquidi corporei infetti. Gli operatori potranno maneggiare il corpo SOLO con DPI specifici, poi si dovrà disinfettare la sacca utilizzata, ancora prima di smaltirla e conservare il cadavere all'interno di un obitorio regolare, con ventilazione a parte. 

Fase 2: Pulizie Post Decesso

Dopo l’autopsia, si passa alla fase di sanificazione, decontaminazione e pulizia post decesso: fondamentale per la sicurezza. La “contaminazione visibile”  dovrà essere rimossa completamente prima dell’inizio del processo di decontaminazione e dopo aver prelevato campioni organici da inviare al laboratorio per essere analizzati. Verrà poi eseguita la procedura di pulizia per contaminanti del sangue e dei fluidi corporei.

E’ spesso difficile accertare quali casi ospitano agenti infettivi o meno; proprio per questa ragione, le procedure di biosicurezza vengono svolte da personale altamente qualificato e specializzato.

Sanificazione Post Mortem

servizio pulizie post mortem

Il servizio di pulizia e bonifica post morte viene svolto utilizzando macchinari specifici per operazioni di pulizia profonda e detergenti idonei alla sanificazione delle superfici, capaci di rendere i locali idonei ad essere nuovamente abitati in sicurezza.

Grazie alla professionalità e competenza del personale impiegato, anche situazioni in cui si ha a che fare con corpi in decomposizione e la relativa problematica di contaminazione, sono facilmente risolte.

Infatti, a volte capita di trovare un cadavere dopo molto tempo, magari perché viveva in solitudine e nessuno ne ha denunciato la scomparsa. Spesso sono proprio i vicini di casa a richiedere l’intervento delle autorità competenti quando non vedono un vicino da molto tempo o sentono odori strani provenire da un appartamento.

Si tratta di situazioni delicate dal punto di vista igienico, nelle quali solo persone specializzate ed esperte possono adoperarsi al meglio e con le attrezzature più idonee per assicurare la sanificazione ambientale.

Anni di esperienza fanno si che il servizio sia svolto con la massima delicatezza, per ridurre al minimo i disagi delle persone coinvolte e al contempo permettere un rientro nei locali in totale sicurezza, purificando l’aria da odori sgradevoli e ogni superficie da qualsiasi traccia di liquidi biologici, così da evitare rischi per la salute.

Contattaci sapremo offrirti interventi di pulizie post mortem professionali e accurati, grazie alla collaborazione con ditte esperte e qualificate!