Carrello0Item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

Carpa koi utsurimono

Non ci sono prodotti corrispondenti alla selezione.

Carpa koi utsurimono

La carpa koi utsurimono è una delle carpe giapponesi più belle. Si tratta infatti di un esemplare di colore nero, con delle macchie distribuite in modo omogeneo su tutto il corpo; queste macchie possono essere bianche, gialle oppure rosse. Potremmo definire questo tipo di pesce una carpa maculata!

Il nero è il colore principale di questa koi, e per considerare l’esemplare puro, quindi corrispondente al 100% alle caratteristiche fisiche della koi utsurimono ideale, deve avere almeno metà del corpo del colore nero notte.

Le macchie di colore possono stare sia sul dorso, che sulla pancia e lungo i fianchi dell’animale, l’importante è che siano macchie abbastanza grando, tanto grandi da far pensare che l’animale in realtà sia di colore rosso, giallo o bianco.

Esistono anche in questo caso delle sottospecie di carpe utsurimono, che si distinguono principalmente dal colore delle macchie. Vediamole insieme!

Carpa Utsurimono: Varietà

Ecco le varietà tipiche di questa specie; queste sottospecie hanno tutte il colore nero predominante, ma si distinguono per il colore delle loro grandi macchie:

La Shiro Utsuri ha macchie bianche su fondo naturalmente nero; il bianco della carpa deve essere molto acceso, simile al bianco della neve. La testa deve essere principalmente nera con delle macchie bianche. Le pinne sono generalmente apprezzate, ma anche una shiro utsuri con pinne bianche è molto apprezzata.

La Ki Utsuri  invece si contraddistingue per il colore giallo delle sue macchie. Le pinne sono generalmente nere e il giallo si contraddistingue per la sua lucentezza.

La Hi Utsuri è infine la koi utsurimono dalle macchie rosse; anche in questo caso il colore delle macchie deve essere acceso.

Tra queste tre sottospecie la più diffusa è sicuramente la Shiro Utsuri.

Contatta ECOS per maggiori informazioni e curiosità!